Stress da caldo: come difendere gli ulivi?

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Windows-Live-Writer-96aa45847b0b_132C6-olive_Marche_thumb (1)

Fa caldo, fa davvero caldo in questi giorni. Vi siete mai chiesti quale può essere l’effetto delle alte temperature sui vostri ulivi? Senza dubbio si tratta di una pianta in grado di tollerare bene queste situazioni, ma fino a quanto l’ulivo è in grado di non risentirne a livello fisiologico?

Perché gli effetti del troppo caldo, ci sono e sono ben conosciuti: i frutti passano dal perdere turgore, all’avvizzimento, fino alla caduta. Meno preoccupante è invece la salute del fusto e dei rami, che sopportano fino a 52 e 54 gradi…che ci auguriamo di non sapere mai come sono! Un altro problema che invece potrebbe porsi è quello della clorosi, cioè delle foglie che perdono il loro bel verde per scolorire a causa del colpo di calore. Se si tratta di vecchie foglie, che stanno per cadere, non è il caso di preoccuparsi. Ma se invece parliamo di foglie nuove, nate entro l’anno allora è meglio tenerle sotto controllo. E’ importante senza dubbio tenere conto del fatto che la temperatura foliare è in genere di 8 gradi superiore a quella esterna. Quindi i 40 gradi effettivi, possono trasformarsi in 48 gradi della foglia e danneggiarla in maniera permanente.

Ecco allora tre modi per proteggere la produzione di olio da eventuali shock termici.

Il primo è senza dubbio l’acqua: aiutate l’olivo a regolare la temperatura interna innaffiandolo in maniera adeguata. Un buono stato idrico previene quindi i danni del caldo. Il secondo è il caolino, di cui abbiamo già parlato in merito alla mosca olearia. Esso diventa uno schermo che protegge le foglie dal calore.

Alcuni utilizzano anche i biostimolanti: ma visto che le foglie assorbono difficilmente e con il caldo la sostanza evapora velocemente, non si è ancora sicuri della sua efficacia.

L’importante resta tenere sotto controllo la situazione, e proteggere i propri ulivi nella maniera più efficace!

Desideri approfondire l’argomento? Leggi l’articolo su Teatro Naturale

http://www.teatronaturale.it/strettamente-tecnico/l-arca-olearia/21479-anche-l-olivo-puo-soffrire-di-stress-da-caldo-attenzione-ai-sintomi.htm

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Frantoio Torresi

APERTO TUTTI I GIORNI per degustazione e vendita
dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 15:00 alle 20:00

Strada Regina Km. 3,67
62018
Potenza Picena (MC)
Italia

Telefono: (+39) 0733671841
Email: info@frantoiotorresi.it

Prodotti
Previous
Next
© 2020 Frantoio Torresi. P.IVA 01576290439 | Privacy Policy | Powered by Elicos