La pizza migliore? È fatta con l’olio buono!

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
pizza

Croccante, saporita, insostituibile: la pizza è una delle certezze dell’italica gastronomia. Potreste immaginare una vita senza un trancio di pizza al pomodoro? Potreste magari sopportare di mangiarla condita in maniera barbara (lasciatecelo dire) come fanno in altre nazioni, tipo peperoni e ananas?

Sicuramente no: e sono pochi coloro, che nonostante siamo costretti a tirare la cinghia da qualche anno, non si concedano ogni tanto una bella serata in pizzeria. Con l’arrivo dell’estate poi, il sabato o la domenica la voglia di mettersi ai fornelli dopo una giornata di mare non è proprio pervenuta: e allora ecco, si va tutti a mangiare fuori.

Ma una volta seduti, siamo sicuri di quello che vedremo arrivarci nel piatto? Perché in realtà non c’è alimento più semplice di questo: acqua, farina, lievito, sale e olio. E qui puntiamo la nostra attenzione: quale tipo di olio si usa per fare la pizza? Le scuole di pensiero differiscono molto tra di loro, ma l’Associazione Piazzaioli Marchigiani è molto chiara in proposito. Citando il fatto che già nel 400 avanti Cristo veniva consumata la perfetta focaccia a base di farina impastata con olio di oliva, si spiega perché è importante usarlo per la pasta della pizza.

Innanzitutto l’olio di oliva rende la maglia glutinica più elastica e quindi più propensa a lievitarsi. Tutti sappiamo che la pizza ben lievitata è una pizza che viene digerita più facilmente e poi smaltita senza problemi dal nostro organismo.

Il secondo motivo è che le impastatrici lavorano meglio l’impasto, ma senza surriscaldarlo, restituendolo poi setoso e senza grumi. Ma sapevate che è l’olio di oliva che regala alla pizza la sua croccantezza e che addirittura le permette di mantenersi calda più a lungo?

Se quindi ad esempio, dopo 5 minuti da che vi siete seduti si passa dalla temperatura palla di fuoco ad iceberg, forse l’olio contenuto nella pizza non è dei migliori. Se dopo che l’avete mangiata avete mal di stomaco e problemi di digestione, forse è meglio scegliere un’altra pizzeria la prossima volta.

Ma non lo diciamo noi: lo dicono, appunto, quelli che ci tengono a fare bene il loro lavoro, a regalarvi tutto il gusto di una pizza perfetta, non solo buona, ma anche sana!

credit immagine: buonissimo

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Frantoio Torresi

APERTO TUTTI I GIORNI per degustazione e vendita
dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 15:00 alle 20:00

Strada Regina Km. 3,67
62018
Potenza Picena (MC)
Italia

Telefono: (+39) 0733671841
Email: info@frantoiotorresi.it

Prodotti
Previous
Next
© 2020 Frantoio Torresi. P.IVA 01576290439 | Privacy Policy | Powered by Elicos