bimbo-mangia-la-pappa

L’ommidiocosacucino è quell’espressione idiomatica che l’addetto alla preparazione dei pasti familiari (donna o uomo non fa differenza) inizia a usare all’incirca dalle 17 del pomeriggio. Il lavoro è quasi finito, anzi, visto che è venerdì la settimana è quasi finita. Le forze sono al lumicino e nonostante tutto oggi vi aspetta la prova più complessa: il pesce.

Se poi in famiglia ci sono pargoli, quella del venerdì diventa una sfida ardua: a fronte infatti del bimbo che mangia tutto, c’è quello che sopporta il pesce solo se è rosso, vivo e infilato in una boccia piena d’acqua.

Ecco allora 2 ricettine semplici, sfiziose e appetitose per strappare un “che buono!” anche dai nostri clienti più difficili: i figli piccoli!

Polpettine di nasello

Ingredienti:  450 grammi di polpa nasello, 1 uovo, 1 carota grattugiata,1 cucchiaio di prezzemolo tritato, 1 cipolla, sale q.b. olio q.b.  Per il brodo:1 lt. d’acqua scarso,1 foglia d’alloro.

Procedimento: prendi una casseruola e versaci l’acqua, la cipolla, la carota, l’alloro e un pizzico di sale. Aggiungi poi il nasello, fai bollire lentamente ed elimina la schiuma.

Una volta cotto estrai il nasello, trita la polpa e sistemala in una ciotola, Aggiungi un uovo intero, il prezzemolo che hai provveduto a tritare, la carota grattugiata e un pizzico di sale.

Realizza delle polpettine, sistemale nel brodo bollente e cuocile a fuoco basso per circa 30 minuti. Gustale ben calde, con un giro di olio a crudo (il Fiordolio sarà perfetto) insieme ai tuoi bambini!

Sformato di pesce

Ingredienti:  350/400 grammi di filetto di pesce senza spine, quello che preferite, 2 bicchieri di latte, 2 carote, 2 zucchine, ½ mezza cipolla, 700/800 grammi di patate lessate, Olio q.b., Sale q.b., Farina q.b.

Procedimento: taglia a tocchetti le verdure, poi sistemale in una casseruola con il latte, e cuocile a fuoco basso. Infarina il filetto di pesce, aggiungi un pizzico di sale e poi taglialo a pezzi. Aggiungilo poi nella pentola e cuocilo per pochi minuti, fino a quando la crema non si addensa.

Lessa le patate, tagliale a pezzetti e aggiungile al pesce. Prendi una pirofila, ungila bene e versarci il composto ad esclusione della cipolla. Condisci con olio (il Cuore Verde è perfettamente adatto) e sale e cuoci in forno caldo a 180° per circa 15/20 minuti.

Quando la superficie è ben dorata, estrai dal forno lo sformato di pesce e gustalo caldo.

In questo modo i piccoli potranno essere convinti (speriamo), ad assaggiare sapori nuovi e che fanno decisamente bene alla salute!

Buona cucina a tutti!

(credit immagine cibobimbi)