officina

Termina l’estate e arriva l’Olio Officina Anteprima, evento da non perdere che rappresenta un anticipo (ricco) sui temi che verranno trattati nel corso dell’Olio Officina Festival 2016.

La scelta di quest’anno è caduta su Recanati, location di bellezza impareggiabile, il 25 e 26 settembre. Anche noi di Frantoio Torresi partecipiamo con piacere ad un evento che dedica una riflessione caleidoscopica e a tutto tondo sul ruolo dell’olio e delle sue relazioni con il cibo ma non solo.

L’evento è organizzato da Olio Officina, Frantoio Oleario Gabrielloni E. & G. e Comune di Recanati, patrocinato da Arga Marche, l’Associazione interregionale giornalisti Agricoltura Alimentazione Ambiente.

Ricordiamo che Gabrielloni Olio festeggia i suoi 60 anni di attività, e lo fa con un incontro nell’Agriturismo di proprietà delle Sorelle Gabrielloni dedicato “all’olio da olive nella cucina di campagna”. Esso analizza il ruolo degli agriturismi, che possono proporre un nuovo stile e un nuovo approccio, ma partendo appunto dall’esperienza della cucina di campagna. Poi si svolgerà il Cooking show a cura dell’agrichef Maurizio Bocchi, owner de La Locanda di Gisburn, Inghilterra e la lettura di brani scelti di Giacomo Leopardi.

Il giorno successivo ci si dedicherà, nell’Aula Magna del Comune di Recanati, ad una visione geografica dell’olio con la presentazione del libro Atlante degli oli italiani e ad ipotizzare scenari futuri sul tema dell’olio, con un occhio al paesaggio e uno all’imprenditoria olivicola solo per citare altri temi interessanti.

Olio come cibo buono, come spinta economica, come innovazione e come cultura: un patrimonio davvero prezioso racchiuso in poche semplice gocce.