50_anni

Passione e professionalità: sono questi gli ingredienti che da 50 anni rendono l’olio del Frantoio Torresi, il vostro olio, così speciale. Cuore e mente, esperienza e innovazione, in un valzer perfetto che ci ha fatto attraversare 5 decadi con successo, alla ricerca di un prodotto dalla qualità sempre più elevata.

5 decenni che abbiamo deciso di festeggiare con tutti voi, clienti ma prima di tutto amici, per ricordare da dove abbiamo iniziato ma anche per guardare con interesse al futuro, che si presenta così ricco di spunti. Per questo motivo abbiamo pensato, durante la festa del 5 ottobre, di mostrare il nostro piccolo amarcord,  esponendo le foto di famiglia e quelle di come si lavorava tanti anni fa. Era il 1964 quando Nello Torresi e Giuseppina Macellari impiantarono il primo nucleo del Frantoio Torresi vicino alla loro officina. Un piccolo, vivacissimo cuore, che negli anni si è trasformato in un’impresa importante, grazie all’opera di Fausta, Romolo e della nuova generazione costituita da Giuseppe,  Tommaso e Camilla. Alla molitura per conto terzi, attività principale del primo frantoio,  abbiamo poi affiancato la produzione di olio extravergine di oliva a marchio Torresi. E si tratta di una produzione che ci rende sempre più orgogliosi, dove grazie alle olive selezionate possiamo offrire un condensato della qualità del territorio, attraverso i nostri Cuoreverde e Fiordolio.

I festeggiamenti del cinquantesimo sono stati quindi un’occasione davvero importante e sentita, nella quale ci siamo regalati la possibilità di raccontarci e di brindare con voi per il raggiungimento di un traguardo storico, prima di immergerci a tempo pieno nel lavoro di ottobre. Siete stati davvero tanti: oltre 400 persone sono venute per dimostrare la loro amicizia e la loro vicinanza al Frantoio Torresi, in un bel pomeriggio che abbiamo deciso di rendere allegro con la musica dei Jazz Tonic e gustoso con il buffet di Gianfranco e Roberto Torbidoni…perché l’olio è convivialità, è piacere di stare insieme, davanti ad una tavola non solo buona ma anche salutare.

La cosa più bella? Che una festa di famiglia si sia trasformata in una festa di comunità, alla presenza di Autorità locali e collaboratori, a dimostrazione che il lavoro, se fatto con impegno, con etica e con un pizzico di coraggio, può sopravvivere anche alla crisi più graffiante.

È l’augurio che al Frantoio Torresi ci facciamo per questo imminente futuro: che idee ed energia non manchino mai nell’impegno quotidiano, con la speranza di percorrere la gustosa strada dell’olio, insieme a voi, almeno per altri 50 anni.