dieta

Ferie finite=girovita levitato:  è questa, purtroppo, la triste equazione che ci troviamo a vivere dopo l’Epifania, che non a caso è considerata la giornata nazionale del “Domani mi metto a dieta”!

Quelli che vogliamo darvi oggi sono quindi alcuni consigli detox, per aiutare il corpo a smaltire gli stravizi delle Feste: seguendoli vi ritroverete più leggeri e con qualche senso di colpa in meno.

Condimenti: il primo e più comune errore che si fa, quando si decide di porre rimedio ad un’alimentazione sregolata, è eliminare l’olio. Niente di più sbagliato: togliere l’olio extravergine di oliva, significa privare il corpo di sostanze che ne aiutano le difese immunitarie e lo proteggono quindi dalle infezioni. Continuare invece a condire i vostri piatti con la giusta quantità di Cuore Verde, significa mantenere la salute senza mettere a rischio la dieta.

Formaggi, salumi e carne: serve misura…quindi per i prossimi giorni limitate il consumo di questi alimenti, così il corpo può riposare. Cercare di preferire verdure, legumi, tofu, e di non consumare la carne più di 2 volte alla settimana.

Verdure prima dei pasti: imponetevi di iniziare sempre dal contorno, e poi di mangiare pasta o carne. Un bel piatto (parliamo di circa 200 grammi)  di verdure cotte o crude, condite con un cucchiaio di Fiordolio, aumentano il senso di sazietà e inoltre aiutano l’organismo a diminuire l’apporto calorico di circa il 20%.

Acqua a volontà:  8 bicchieri al giorno, che equivalgono circa a 2 litri, sono la giusta quantità di acqua da bere, perché devono aiutare i reni a depurarsi. L’ideale sarebbe consumare anche tisane e l’acqua di cottura delle verdure come la cicoria o il tarassaco, che potete migliorare con qualche goccia di limone.

Meno burro e più olio: il burro va a pesare sul fegato, così come fanno i grassi industriali. Cercate di preferire un buon olio extravergine di oliva anche se dovete preparare un dolce: il risultato sarà senza dubbio più salutare!

Consumate calorie: ricordate che oltre ad una giusta alimentazione, è il caso, soprattutto dopo gli stravizi delle feste, di aumentare un po’ il consumo giornaliero di calorie. 20 minuti di camminata a passo veloce, un giro in bicicletta o semplicemente parcheggiare la macchina lontano dal posto di lavoro, sono azioni semplici, ma fondamentali per ritrovare la forma perduta: in fondo l’estate è quasi dietro l’angolo!